image-567
image-777

accedi all'area riservata

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

lacuradeltempo.chieti@gmail.com

la rivista del benessere

Scopri tutte le novità e leggi le ultime news

Tutti gli articoli

blog-detail

Ictus – spunti di riabilitazione
Psicologia,

Ictus – spunti di riabilitazione

Dott.ssa Sabrina Di Pumpo

2023-01-25 12:16

Articolo a cura della Dott.a Sabrina Di PumpoLaureata in Psicologia Clinica e della Salute

Ictus – tra manifestazioni e vissuti
Psicologia,

Ictus – tra manifestazioni e vissuti

Dott.ssa Sabrina Di Pumpo

2023-01-25 11:55

Articolo a cura della Dott.a Sabrina Di PumpoLaureata in Psicologia Clinica e della Salute

Maurice Ravel - tra arte, patologia e trasformazione
Psicologia,

Maurice Ravel - tra arte, patologia e trasformazione

Pasquale Iannotta

2023-01-23 13:34

Articolo a cura di Pasquale Iannotta, Laureando in Terapia Occupazionale

Il fundraiser nel terzo settore – Ruolo e strategie
Psicologia,

Il fundraiser nel terzo settore – Ruolo e strategie

Pasquale Iannotta

2023-01-23 10:21

Articolo a cura di Pasquale IannottaLaureando in Terapia Occupazionale

𝗕𝗮𝗻𝗱𝗼 𝗱𝗶 𝗦𝗲𝗿𝘃𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗖𝗶𝘃𝗶𝗹𝗲 𝗨𝗻𝗶𝘃𝗲𝗿𝘀𝗮𝗹𝗲 𝟮𝟬𝟮𝟮. 𝗜l progetto de La Cura del Tempo
News,

𝗕𝗮𝗻𝗱𝗼 𝗱𝗶 𝗦𝗲𝗿𝘃𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗖𝗶𝘃𝗶𝗹𝗲 𝗨𝗻𝗶𝘃𝗲

La Cura del Tempo

2023-01-17 11:20

𝗕𝗮𝗻𝗱𝗼 𝗱𝗶 𝗦𝗲𝗿𝘃𝗶𝘇𝗶𝗼 𝗖𝗶𝘃𝗶𝗹𝗲 𝗨𝗻𝗶𝘃𝗲𝗿𝘀𝗮𝗹𝗲 𝟮𝟬𝟮𝟮. 𝗜 𝗽𝗿𝗼𝗴𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗱𝗲𝗹 𝗖𝗦𝗩 𝗔𝗯𝗿𝘂𝘇𝘇𝗼posti disponibili all’int

Disgrafia - luoghi comuni, risposte ed esercizi consigliati
Psicologia,

Disgrafia - luoghi comuni, risposte ed esercizi consigliati

Montefusco Adriana

2023-01-16 10:44

Articolo a cura di Adriana MontefuscoLaureanda in Terapia Occupazionale

Disgrafia negli adulti - manifestazioni, trattamento e punti di forza
Psicologia,

Disgrafia negli adulti - manifestazioni, trattamento e punti di forza

Montefusco Adriana

2023-01-16 10:32

Articolo a cura di Adriana Montefusco Laureanda in Terapia Occupazionale

Demenza e assistenza- 5 consigli pratici per chi si prende cura di una persona affetta da demenza
Psicologia,

Demenza e assistenza- 5 consigli pratici per chi si prende cura di una persona affetta da demenza

Dott. a Marta Fiore

2023-01-10 10:35

Articolo a cura della Dott.a Marta FioreLaureata in Psicologia Clinica e della Salute

Le demenze oltre l’Alzheimer - ecco i 4 volti più comuni delle demenze
Psicologia,

Le demenze oltre l’Alzheimer - ecco i 4 volti più comuni delle demenze

Dott. a Marta Fiore

2023-01-09 10:43

Articolo a cura della Dott.a Marta FioreLaureata in Psicologia Clinica e della Salute

L’adolescente con disabilità – 4 suggerimenti utili per il supporto all’autonomia
Psicologia,

L’adolescente con disabilità – 4 suggerimenti utili per il supporto all’autonomia

Dott.a Martina Forestieri

2022-12-20 18:51

Articolo a cura della Dott. Martina ForestieriLaureata in Neuroscienze Cognitive

La disabilità nell’adolescente – Il diritto all’autonomia
Psicologia,

La disabilità nell’adolescente – Il diritto all’autonomia

Dott.a Martina Forestieri

2022-12-20 18:34

Articolo a cura della Dott.a Martina ForestieriLaureata in Neuroscienze Cognitive

Trattamento oncologico - Il ruolo della motivazione e del supporto psicologico
Psicologia, Chieti, consigli, psicologia, LACURADELTEMPO, #GiuliaFerraro, #terapiepsicologiche,

Trattamento oncologico - Il ruolo della motivazione e del supporto psicologico

Dott.ssa Giulia Ferraro

2022-12-20 12:58

Articolo a cura della Dott.a Giulia FerraroLaureata in Psicologia sociale, del lavoro e delle Organizzazioni

Avvicinarsi alla sindrome di tourette
Psicologia, Chieti, consigli, psicologia, LACURADELTEMPO, #SabrinaDiPumpo, #sindromeditourette,

Avvicinarsi alla sindrome di tourette

Dott.ssa Sabrina Di Pumpo

2022-12-20 11:47

Articolo a cura della Dott.a Sabrina Di PumpoLaureata in Psicologia Clinica e della Salute

Tumori e cura – Le fasi e le loro ripercussioni.
Psicologia, Chieti, psicologia, LACURADELTEMPO, tumore, #GiuliaFerraro, #fasioncologiche, #benesserementale,

Tumori e cura – Le fasi e le loro ripercussioni.

Dott.ssa Giulia Ferraro

2022-12-20 10:51

A cura della Dott.a Giulia FerraroLaureata in Psicologia sociale, del lavoro e delle Organizzazioni

La sindrome di Tourette – oltre i tic: diagnosi, sintomi e cause.
Psicologia, La cura del tempo, Chieti, psicologia, #SabrinaDiPumpo, #sindromeditourette, #malattiadeitic, #sintomiecause,

La sindrome di Tourette – oltre i tic: diagnosi, sintomi e cause.

Dott.ssa Sabrina Di Pumpo

2022-12-14 10:59

Articolo a cura della Dott.a Sabrina Di PumpoLaureata in Psicologia Clinica e della Salute

Progettazione Sociale: esempi e modelli da seguire
Psicologia,

Progettazione Sociale: esempi e modelli da seguire

Pasquale Iannotta

2022-12-12 10:04

Articolo a cura di Pasquale Iannotta Laureando in Terapia Occupazionale

Esploriamo il Terzo settore – Nel mondo del no profit
Psicologia,

Esploriamo il Terzo settore – Nel mondo del no profit

Pasquale Iannotta

2022-12-07 15:53

Articolo a cura di Pasquale IannottaLaureando in Terapia Occupazionale

Amputazione e sindrome dell’arto fantasma- 3 consigli per l’autoaccettazione
Psicologia, La cura del tempo, Chieti, consigli, psicologia, #AdrianaMontefusco, #artofantasma, #autoaccettazione,

Amputazione e sindrome dell’arto fantasma- 3 consigli per l’autoaccettazione

Montefusco Adriana

2022-12-02 17:26

Articolo a cura di Adriana MontefuscoLaureanda in Terapia occupazionale

L’amputazione di un arto e sindrome dell’arto fantasma- Come conviverci
Psicologia, #Psicologia #Chieti #LaCuraDelTempo #AdrianaMontefusco #Amputazione #ArtoFantasma,

L’amputazione di un arto e sindrome dell’arto fantasma- Come conviverci

Montefusco Adriana

2022-11-24 10:21

Articolo a cura di Adriana MontefuscoLaurenda in Terapia occupazionaleAdrianamont02@icloud.com

Il tumore-3 consigli da non sottovalutare
Psicologia, Chieti, consigli, psicologia, LACURADELTEMPO, tumore, #GiuliaFerraro, #equilibriomentale,

Il tumore-3 consigli da non sottovalutare

Dott.ssa Giulia Ferraro

2022-11-23 12:39

Articolo a cura della Dott.ssa Giulia FerraroLaureata in Psicologia sociale, del lavoro e delle organizzazioni

Scopri tutte le novità e leggi le ultime news

Tutti gli articoli

articolo del giorno

Solitudine (loneliness) ed isolamento sociale

2022-05-12 12:05

Dott. Francesco Cataldo

Psicologia, #psicologia #chieti #lacuradeltempo #solitudine #lonliness #isolamentosociale,

Solitudine (loneliness) ed isolamento sociale

Articolo a cura del Dott. Francesco Cataldo, Laureato in Psicologia clinica e della salute

pxb_2915187_fd220f088f50a4ffc1ee55e8e82428bb.jpg

“La povertà più terribile è la solitudine e la sensazione di non essere amati”

Madre Teresa di Calcutta

 

La solitudine è inscindibilmente legata all’esistenza umana. Fa parte del nostro essere e la sperimentiamo in maniera differente in ogni stadio della nostra vita. Nel corso della giovinezza è vissuta in modo più astratto mentre con l’avanzare dell’età, e con l’arrivo della vecchiaia, diviene sempre più concreta; principalmente a causa della riduzione della propria rete sociale. Essendo l’uomo un animale sociale - anzi ultra-sociale - come dimostrano gli studi effettuati da Tomasello e colleghi (2014) – è chiaro che il bisogno di vivere in comunità, il bisogno di appartenere ad un organismo più grande, è una delle caratteristiche fondamentali che ci contraddistingue dalle altre specie. Infatti, l’uomo brama le relazioni, l’approvazione e l’appartenenza ad un qualcosa di più grande e se questi elementi non sono presenti possono svilupparsi sentimenti di solitudine (loneliness). In questo senso, la solitudine può essere considerata proprio come il corrispettivo sociale della fame, della sete e del dolore fisico. Ma che cosa sono la solitudine (loneliness) e l’isolamento sociale? E quali sono le differenze? 

La solitudine è un insieme complesso di sentimenti che comprende la percezione di sentirsi esclusi, soli ed emarginati. Più specificatamente - secondo la concezione di Rober Weiss (1973) – la solitudine (loneliness) è “l’isolamento sociale percepito”, ossia l’esperienza negativa generata dalla discrepanza tra la rete sociale realmente costruita e quella desiderata; paragonando questo stato mentale ad una malattia che corrode dall’interno con effetti psicologici e fisiologici deleteri per la salute. Al contrario, l’isolamento sociale fa riferimento all’oggettivo numero di relazioni instaurate e costruite durante la propria vita e può essere considerato come l’aspetto puramente oggettivo della solitudine. In sostanza, questi due concetti, seppur differenti, mostrano un filo comune che li lega e sovrappone. Come abbiamo detto precedentemente la solitudine e l’effettivo isolamento sociale solo collegati e correlati ad un logoramento psicofisico e che quindi coinvolge la salute nella sua globalità. Le persone socialmente isolate e/o con un alto livello di percezione di solitudine, che siano essi bambini, giovani, adulti o anziani, si ammalano più facilmente come dimostrano dagli studi di Primack. Difatti, la solitudine sembrerebbe essere correlata a varie psicopatologie e patologie come i disturbi cardiaci, ictus, depressione, ansia, forme di demenza e forme, addirittura, tumorali (Hawkley et al., 2010). Inoltre, essendo associata ad un peggioramento generale della salute, nei paesi occidentali è diventata, direttamente e indirettamente, la prima causa di mortalità (Holt-Lunstad et al., 2010). Fortunatamente, in alcuni paesi, il “trend” della solitudine sta riscontrando sempre più notorietà all’interno della categoria “fattori sociali importanti per la salute” e questo è il caso del Regno Unito. Infatti, alla fine del 2017, dopo aver analizzato un rapporto secondo il quale circa nove milioni di britannici soffrirebbero di solitudine (circa il 14% della popolazione), Theresa May ha difatti nominato un vero e proprio ministro della solitudine per essere a capo delle questioni inerenti a questo enorme e grave problema sociale.

In conclusione, appare chiaro che la solitudine è un problema sociale e di salute generale sempre maggiore. Pertanto, dovrebbe e deve essere fondamentale cercare di mitigare il più possibile la diffusione della solitudine e di garantire interventi volti proprio alla sua riduzione e delle sue conseguenze negative sulla salute – che comprende sia il fisico che il mentale – di bambini, giovani, adulti ed anziani.

 

Bibliografia:

Tomasello, M. (2014). The ultra‐social animal. European journal of social psychology, 44(3), 187-194.

Primack, B. A., Shensa, A., Sidani, J. E., Whaite, E. O., yi Lin, L., Rosen, D., ... & Miller, E. (2017). Social media use and perceived social isolation among young adults in the US. American journal of preventive medicine, 53(1), 1-8.

Weiss, R. S. (1973). Loneliness: The experience of emotional and social isolation.

Hawkley, L. C., & Cacioppo, J. T. (2010) Loneliness matters: A theoretical and empirical review of consequences and mechanisms. Annals of behavioral medicine, 40(2), 218-227

Holt-Lunstad, J., Smith, T. B., & Layton, J. B. (2010). Social relationships and mortality risk: a meta-analytic review. PLoS medicine, 7(7), e1000316.

 

A cura del dott. Francesco Cataldo

Laureato in Psicologia clinica e della salute

francescocataldopsy@gmail.com

 

Come creare un sito web con Flazio