image-567
image-777

accedi all'area riservata

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

lacuradeltempo.chieti@gmail.com

la rivista del benessere

articolo del giorno

Mindfulness e Demenze – Benefici per pazienti e caregiver

2022-08-30 10:07

Dott.ssa Marianna D'Aria

Psicologia, #Psicologia #Chieti #Lacuradeltempo # Mindfulness #Demenze #Marianna D'Aria,

Mindfulness e Demenze – Benefici per pazienti e caregiver

Articolo a cura della Dott.ssa Marianna D’AriaLaureata in Psicologia Clinica e della Salute

immagine1.jpeg

“Non bisogna tenere in massimo conto il vivere come tale, bensì il vivere bene.”

Platone

 

Quanto è difficile convivere con una demenza? Il morbo di Alzheimer e le demenze correlate rappresentano una sfida significativa per la salute pubblica, e colpiscono milioni di persone in tutto il mondo. Queste condizioni non solo provocano un progressivo deterioramento cognitivo, ma interferiscono con le attività della vita quotidiana, cambiamenti comportamentali e stress del caregiver. Vivere con una demenza è senza dubbio una sfida difficile, ma quanto queste diagnosi interferiscono anche con la vita dei caregiver? Prendersi cura di un soggetto con demenza comporta una ridotta qualità dello stile di vita. I caregiver hanno un alto rischio di sviluppare disturbi depressivi, malattie ed elevati livelli di angoscia. È quindi necessario per i pazienti e per i caregiver imparare a gestire la diagnosi di demenza e affrontare le sfide fisiche, emotive e sociali che essa comporta.

A riguardo, esistono varie tecniche per far fronte a queste sfide. Tra queste la Mindfulness Meditation ha riscontrato grande successo ( per un maggior approfondimento: http://www.lacuradeltempo.com/blog-detail/post/167705/la-mindfulness-%E2%80%93-un-nuovo-approccio-terapeutico). È stato osservato che essa può portare molti benefici nella totalità della persona e in particolare può migliorare:

-          il benessere generale, fisico e psicologico e quindi può aiutare a ridurre lo stress;

-          l’insonnia, che deriva dai sentimenti di ansia e di angoscia;

-          sentimenti di solitudine e di esclusione sociale, in quanto questa tecniche favoriscono il coinvolgimento di tutti nel gruppo.

In generale, quindi, la Mindfulness Meditation può aiutare i caregiver e i pazienti a prendere consapevolezza del momento presente e di conseguenza a reagire con maggiore equilibrio alle sfide che la diagnosi di demenza provoca quotidianamente.

Pertanto, le tecniche di Mindfulness Meditation sono consigliate a tutti quei soggetti che convivono con una diagnosi di demenza e a tutti i caregiver in quanto, si tratta di tecniche con basso costo economico e basso rischio di conseguenze negative ma che si sono dimostrate efficaci e soprattutto utili per imparare a gestire e convivere con una diagnosi di demenza.

 

Bibliografia:

Berk, L., Warmenhoven, F., Stiekema, A., van Oorsouw, K., van Os, J., de Vugt, M., & van Boxtel, M. (2019). Mindfulness-Based Intervention for People With Dementia and Their Partners: Results of a Mixed-Methods Study. Frontiers in aging neuroscience, 11, 92.

Innis, A. D., Tolea, M. I., & Galvin, J. E. (2021). The Effect of Baseline Patient and Caregiver Mindfulness on Dementia Outcomes. Journal of Alzheimer's disease : JAD, 79(3), 1345–1367.

https://www.centroalzheimer.org/percorsi-di-mindfulness-per-persone-con-alzheimer-e-per-i-loro-caregiver/

 

Articolo a cura della Dott.ssa Marianna D’Aria

Laureata in Psicologia Clinica e della Salute

marianna_daria@libero.it

Come creare un sito web con Flazio