image-567
image-777

accedi all'area riservata

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

lacuradeltempo.chieti@gmail.com

la rivista del benessere

articolo del giorno

L’abbraccio della farfalla – Uno strumento per gestire ansia e stress

2022-09-14 10:13

Dott.ssa Marianna D'Aria

Psicologia, Psicologia , LACURADELTEMPO, Chieti , Mariannadaria, ansia , stress,

L’abbraccio della farfalla – Uno strumento per gestire ansia e stress

Articolo a cura della Dott.ssa Marianna D’AriaLaureata in Psicologia Clinica e della Salutemarianna_daria@libero.it

children-g841ee7b83_1280.jpeg

“Non puoi mettere un limite a tutto. Più sogni, più lontano arriverai.”

(Michael Phelps)

 

Viviamo in un mondo stressante caratterizzato da ansie e preoccupazioni; la società occidentale ci ha insegnato a vivere per il lavoro e a normalizzare il ritmo frenetico che caratterizza le nostre giornate impedendo di far caso alle conseguenze che ne derivano.  

Ma quante volte torniamo a casa stressati e non sappiamo gestire queste emozioni troppo forti? Quante volte dopo una lunga giornata di lavoro ci mettiamo a letto e continuiamo a pensare a ciò che ci crea preoccupazione, ma soprattutto quante volte la notte non riusciamo a prendere sonno a causa di queste preoccupazioni?

Tutto questo stress comporta conseguenze negative nel nostro organismo e sulla nostra salute; una tra queste può essere proprio la scarsa qualità del sonno che impedisce di riequilibrare la mente e di recuperare le energie.

Una tecnica poco conosciuta ma molto utile per gestire lo stress quotidiano è “L’abbraccio della farfalla”.

L’abbraccio della farfalla prende il nome proprio dalla posizione che assumono le braccia durante lo svolgimento della tecnica stessa. Al soggetto, infatti, è chiesto di posizionare le mani sulle spalle, incrociando le braccia, e di picchiettare in modo alternato. Durante lo svolgimento di questa tecnica è preferibile mantenere gli occhi chiusi e immaginare un posto sicuro in cui ci si sente sereni, rilassati e a proprio agio.

L’abbraccio della farfalla permette in pochi minuti di rilassarsi e lasciare andare tutte le preoccupazioni almeno per un po'. L’obiettivo di questa tecnica è quello di creare un posto sicuro, un posto in cui abbandonare la frenesia della società, in cui rifugiarsi per rilassarsi e in cui si crea una situazione di benessere.

Uno dei principali aspetti positivi di questa tecnica è dato dalla sua semplicità e dalla possibilità di poterla svolgere in qualsiasi momento e situazione. Può essere molto utile applicarla sia durante la giornata, quando si sperimentano sentimenti ed emozioni molto forti e stressanti, ma anche la sera prima di addormentarsi al fine prendersi un momento per sé.

Tutti noi, quotidianamente, siamo sottoposti a un carico di stress, molto spesso però non diamo peso alle conseguenze che questa condizione provoca sul nostro corpo. È dunque importante e necessario prendersi cura di sé e dedicare anche solo pochi minuti della giornata al nostro benessere psico-fisico.

 

 

Articolo a cura della Dott.ssa Marianna D’Aria

Laureata in Psicologia Clinica e della Salute

marianna_daria@libero.it

 

BIBLIOGRAFIA:

https://psicologocapriate.com/2020/05/05/labbraccio-della-farfalla/#:~:text=L'abbraccio%20della%20farfalla%20%C3%A8,sul%20petto%20o%20sulle%20spalle.

https://essereesseriumani.it/abbraccio-a-farfalla/

https://emdr.it/index.php/incidente-al-grattacielo-pirelli-milano-2002/

 

 

 

 

Come creare un sito web con Flazio